Il nostro sito Safatletica o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Sabato 26 maggio si è conclusa allo Stadio P. Nebiolo...

l'attività di atletica leggera che vede coinvolte le scuole primarie di Torino. Fantastica l'immagine dei più dei 300 atleti della categoria esordienti, fra cui già si intravedono i possibili protagonisti delle future categorie dell'attività pre-agonistica, che hanno letteralmente invaso l'impianto. Gli atleti suddivisi nelle ormai 4 classiche squadre, si sono confrontati nelle gare di salto in alto, getto del peso, lancio del vortex, salto in lungo, ostacoli, gran prix e resistenza. Importante l'inframmezzo di uno dei big della squadra Cadetti, il  saltatore in alto Ayoub Danoune, che ha deliziato i presenti con alcuni salti degni della sua classe, accompagnato in questa sua dimostrazione dal simpatico confronto con alcuni genitori che l'hanno sfidato.

Al termine di questa sentita giornata di conclusione, accompagnata dal tifo dei numerosi genitori che hanno riempito e scaldato le tribune, la classifica finale ha espresso il seguente verdetto:

 

ATLETICH CUP

1) Martelli pt. 270

2) Ostacoli pt. 200

3) Staffette pt. 200

4) Vortex pt. 130

 

CLASSIFICA FINALE

1) Ostacoli pt. 640

2) Martelli pt. 630

3) Staffette pt. 580

4) Vortex pt. 370

 

Al termine della giornata premi e gratificazioni per tutti i presenti, senza dimenticare, come sottolineato da un radioso Presidente che lo sport è emozione, e per ricordare questo aspetto unico è stata letta da 4 atleti una delle massime più suggestive della regina degli sport : l'atletica leggera.

Non importa cosa trovi alla fine di una corsa, l'importante è quello che provi mentre stai correndo. Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire. (Jesse Owens)

Arrivederci al prossimo anno, e per chi continuerà questa esperienza all' Academy di atletica dall'11 giugno in compagnia dei nostri tecnici, dei nostri campioni, ovviamente il tutto allo Stadio P. Nebiolo

 

 

 

Vai all'inizio della pagina